martedì 1 febbraio 2011

Il cd dei Kymera

L'ho comprato. 11 euro e 90. Avevo letto la tracklist e quindi ora me la piango. Scelta veramente commerciale. Io li avevo adorati quando cantavano Shock the monkey e Frozen. E invece mi mettono nel cd Tiziano Ferro. Li sogno cantare Wuthering Heights. Ma l'ho comprato. Perchè? Per appoggiarli nel mio piccolo. Perchè spero che qualcun altro li produca. La speranza è l'ultima a morire...



PS: una foto dell'album era ritoccata male. DIO!
PS2: non scarico più musica da secoli. Non credo sia giusto. Bisogna considerare la musica come una qualsiasi opera d'ingegno e pagarla come un prodotto. E' facile dire che la cultura deve essere libera quando non si è in prima persona a viverne. Ebbene sì, acquistando il cd dei Kymera ho dato da mangiare a una casa discografica multinazionale brutta e cattiva. Sono dentro il sistema!

4 commenti:

antonio ha detto...

la maggior parte dei proventi che sostengono i cantanti provengono dai concerti, mica dai cd. Avresti fatto loro un bene maggiore andando al loro concerto.

Il nesso tra opera d'ingegno e "pagamento come un prodotto" per me non e' immediato.

Anonimo ha detto...

Ciaooo Valeria ho letto il tuo commento ma lasciame dirti che adesso I Kymera hanno messo alla vendita il loro cd Argento e nuvole dove ritornano ai loro origini musicali..io l'ho scaricato su Itunes ed è molto bello completamente diverso di Atlantide che come tu dice è molto commerciale..ti invio il link in caso ti possa interesare..

http://itunes.apple.com/it/album/argento-e-nuvole/id420102166
puoi ascoltare la anteprima..

ciao!

Paola Panta B.

Valeria Farinella ha detto...

Ciao Paola!!! Grazie per l'informazione, sono davvero contenta! Ovviamente lo comprerò a scatola chiusa!

Anonimo ha detto...

Niente è un piacere!! ciaoo!
Paola Panta B.