domenica 15 agosto 2010

Iovadoinchebancaedavròilduecccinquanta

Odio la stolidezza di quest'uomo.
Odio il codazzo di idioti che balla dietro di lui.
Odio la canzone che mi rimane sempre in mente.
Odio Che Banca!
Odio il gruppo Mediobanca.

Silvio, Silvio, Silvio!
Ti penso sempre mentre la sento.

"Luivainchebancaedavràildueccinquantaa." Che odio. Che odio! CHE ODIO! per la stolidezza, Bah. (con la b maiuscola.)



Ps: per gli irriducibili (o gli irrecuperabili, tipo me), ecco la base del karaoke.
http://www.youtube.com/watch?v=pOCxegQupMU

2 commenti:

Anonimo ha detto...

un ossessione ormai. altro che. :D

Marco ha detto...

ehi non mi toccare le majorette in giallo canarino :D