giovedì 15 luglio 2010

Yann Tiersen in concerto a Carroponte.


Synth a caso, una band che suonava a caso, un sacco di casino, sembrava Yanni in versione si è rotto il disco. Poi ha suonato con il violino il soundtrack di Goodbye Lenin ed è stato molto bello. Tanta gente era perplessa. Se volevate comprare Dust Lane di Yann Tiersen non fatelo. Non è ambient, non è metal, non è elettronica, E' uno spreco di soldi.

PS: Belle le luci al Carroponte.

Nessun commento: